1. Inizio pagina. Vai subito al contenuto principale.
  2. Vai al menu del sito.
  3. Leggi gli elementi in testata.
  4. Leggi gli elementi nel pie' di pagina.

Ass. Solaris - Onlus

E-mail: solaris.onlus@alice.it | Web: http://

Torna alla homepage della Organizzazione di Volontariato Ass. Solaris - Onlus

Organizzazione di Volontariato (OdV) iscritta al Registro Regionale del Lazio


Chi siamo


L'Associazione Solaris Onlus si è costituita nel giugno 2002 per iniziativa di un gruppo di familiari di pazienti inseriti nella Comunità Terapeutica di Via Sabrata (Roma), struttura residenziale del Dipartimento di Salute Mentale della ASL RM A (oggi ASL ROMA 1).

Questo gruppo di familiari, coinvolti dagli operatori della Comunità nel trattamento e nella riabilitazione dei pazienti, in linea con le tendenze più avanzate della psichiatria contemporanea, si sono resi partecipi ed attori in prima persona dei processi di cambiamento. Dall'interno dei servizi sanitari, essi hanno potuto inoltre constatare alcune gravi incongruenze del sistema di cura.

Nonostante il miglioramento clinico e la riduzione della disabilità, infatti, ai pazienti non può venire offerto un ulteriore segmento su cui continuare il processo di recupero: la dimissione dalla Comunità può avvenire solo con il ritorno del paziente nel nucleo familiare d'origine; ritorno reso impossibile, in molti casi, dalla carenza di un nucleo strutturato e stabile; in altri casi il rientro in famiglia può riattualizzare le dinamiche patologiche, vanificando di fatto il lavoro di anni in Comunità.

Ciò equivale, in altri termini, alla realizzazione di un obiettivo importante, oltre che costoso, destinato poi in gran parte a vanificarsi per assenza di una via d'uscita coerente e sostenibile: come costruire un ponte che termina nel vuoto: rendendolo, cioè, inutilizzabile.

Nella Psichiatria di Comunità, infatti, dovrebbe essere previsto, all'interno di una determinata area territoriale, un ampio ventaglio di soluzioni residenziali, caratterizzate da gradi decrescenti di protezione, in grado di "accompagnare" adeguatamente il paziente verso una vita più autonoma ed un certo grado di inserimento sociale.

La difficoltà di trovare vie d'uscita per la dimissione, rende i pazienti "non dimissibili", e tenuti a lungo termine in Comunità, con la conseguenza di passivizzarli ulteriormente, aumentare a dismisura i costi della cura e ridurre le prospettive evolutive. Peraltro, il blocco del turn-over impedisce ad altri pazienti e familiari che ne hanno bisogno, di accedere alla Comunità Terapeutica.

L'Associazione Solaris, con la collaborazione degli operatori della Comunità Terapeutica, ha ideato e realizzato un modello innovativo ed economicamente sostenibile, che consiste nella costruzione di progetti abitativi in appartamenti indipendenti, collocati nelle immediate vicinanze della Comunità e dei servizi psichiatrici. L'assistenza domiciliare, anziché essere standardizzata, diventa invece flessibile, costruita sulla base dei bisogni individuali, che possono variare nel corso del tempo. L'unico elemento stabile è invece la casa, che risponde ad un bisogno fondamentale per ogni cittadino per tutto il corso della vita.

Da queste basi si sono andati definendo il pensiero, l'attività ed il ruolo dell'Associazione, in particolare la necessità di un agire operativo che recepisce i concreti bisogni delle persone con disagio psichiatrico e dei familiari, nel tentativo di rispondere ai bisogni reali ed al rischio di emarginazione sociale della persona con disagio psichico.

L'Associazione si pone come interlocutore attivo dei servizi e come promotore e mediatore di iniziative, in collaborazione con altri soggetti (Servizi Istituzionali dell'ASL, Servizi Sociali dei Municipi Competenti di Zona, Enti Pubblici, Aziende, privato sociale, Volontariato ecc.) allo scopo di potenziare il ruolo degli utenti, di andare incontro alle loro autentiche esigenze, ascoltando la loro voce e i loro desideri per troppo tempo affievoliti dalla malattia e dal disagio sociale.

L'associazione è membro attivo della Consulta Dipartimentale di Salute Mentale della ASL ROMA 1 (ex RM A).

L'associazione è membro attivo della Consulta del Volontariato del II Municipio di Roma.

Scarica il depliant dell'associazione.


Per contattare l'associazione Solaris onlus:
Tel. e fax 06.93579852
e-mail: segreteria@solarisonlus.org

Oppure seguici sulla nostra: pagina Facebook.

Torna all'inizio del contenuto principale.
Pie' di pagina; brevi note conclusive
Valid HTML 4.01 Transitional - Clicca per verificare ora (nuova finestra). CSS valido - Clicca per verificare ora (nuova finestra).

Sito associativo realizzato da Vai al Portale www.volontariato.lazio.it; si apre in una nuova finestra.