Il Nuovo Servizio Civile - Fai il Servizio Civile con Spes
Sito web: http://serviziocivile.volontariato.lazio.it  |  E-mail: info@volontariato.lazio.it


Sito del SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

SERVIZIO CIVILE - logo/testata del sito
Contattaci: serviziocivile@spes.lazio.itVai al portale volontariato.lazio
Sito del SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Spazio associazioni: istruzioni per l'uso
Gestire un progetto

Leggi e Documenti, sezione del volontariato.lazio

Selezione dei volontari Torna indietro
I ragazzi interessati a svolgere il periodo di servizio civile avanzano la propria candidatura direttamente all'ente titolare del progetto a cui vorrebbero partecipare.

La selezione dei candidati è svolta dall'ente sulla base dei criteri fissati autonomamente dall'ente o secondo quelli stabiliti dal decreto direttoriale UNSC n. 173 dell'11 giugno 2009.

La selezione, come previsto dal testo del Bando per la selezione dei volontari (art. 5 "procedure selettive") viene effettuata per titoli e colloquio con i singoli candidati, previa comunicazione del giorno e della sede. I candidati che non si presentano al colloquio alla selezione, sono considerati esclusi dalla stessa. L'ente valuta quindi i titoli presentati e, qualora non abbia stabilito dei criteri autonomi già approvati in fase di accreditamento (SPES ha un proprio sistema di selezione accreditato), compila per ogni candidato, a seguito del colloquio, la scheda di valutazione allegata al Bando, attribuendo il relativo punteggio. Non sono ritenuti idonei a prestare servizio civile volontario, i candidati che hanno ottenuto un punteggio inferiore a 36/60.

Fatta la selezione, gli enti trasmettono all'Ufficio Nazionale del Servizio Civile (entro il termine stabilito dal bando):

  1. per ogni singolo progetto, ovvero per ogni singola sede di progetto:
    • una graduatoria relativa ai volontari risultati idonei, redatta in ordine di punteggio decrescente, con l'indicazione di cognome, nome, data di nascita e punteggio conseguito. La graduatoria dovrà includere pure i candidati non selezionati per mancanza di posti;
    • un elenco con i nominativi di tutti i candidati non inseriti nella graduatoria perché risultati non idonei, ovvero esclusi dalla selezione con l'indicazione della relativa motivazione. L'ente dovrà comunicare tempestivamente agli interessati il mancato inserimento nelle graduatorie;
    • la graduatoria dovrà essere pubblicata sul proprio sito internet e presso le sedi dove sono state effettuate le selezioni o comunque resa pubblica con altre idonee modalità.
  2. per ciascun volontario ammesso, copia (gli originali devono essere conservati dall'ente) della seguente documentazione:
    • domanda di partecipazione (allegato 2);
    • documento di identità dell'interessato.
  3. per tutti i candidati che hanno inoltrato la domanda di partecipazione:


top