Salta
CSVnet - Coordinamento Nazionale dei Centri servizio per il Volontariato in Italia CEV - Centro Europeo del Volontariato
Aiuto Mappa


Fai volontariato con il trovavolontariato
Flickr YouTube Facebook
Salta
Notiziari

Bandi e Finanziamenti

Torna al sommario

Trova in questo notiziario

Cerca la notizia a partire da una parola chiave contenuta nel titolo o nel sottotitolo oppure in base al periodo di pubblicazione.

Data pubblicazione
 
Torna al sommario

Misure di sostegno per l’esecuzione del test antigenico per gli operatori degli Enti del Terzo settore impegnati nelle attività socio assistenziali

Avviso pubblico Regione Lazio   31/12/2020


Laziocrea S.p.A. ha pubblicato il presente avviso con lo scopo di concedere un rimborso‚ nella misura dell’80% delle spese sostenute per l’esecuzione di test antigenici somministrati esclusivamente agli operatori del Terzo settore impegnati nelle attività socio assistenziali. Le condizioni stabilite dall’Avviso sono:

Le spese devono essere sostenute per l’esecuzione di test antigenici esclusivamente per:

  • Operatori delle strutture residenziali;
  • Operatori dei servizi domiciliari a contatto continuativo con l’utente;
  • Operatori dei centri diurni che operano in presenza dell’utente;
  • Servizi e associazioni operanti nelle strutture penitenziarie.
  • per ciascuno degli operatori sociali di cui alla precedente lettera a) è possibile richiedere il rimborso di massimo due test antigenici al mese con cadenza non superiore a 15 giorni l’uno dall’altro a decorrere dal 26 novembre 2020 fino al 31 marzo 2021 compresi;
  • le spese non devono essere state finanziate da altre risorse pubbliche o private: la documentazione contabile allegata alla domanda‚ ai sensi di quanto previsto dall’art. 3 del presente Avviso‚ attestante le spese sostenute per l’effettuazione dei test antigenici; in caso di comprova parziale sarà riconosciuto il rimborso solo di quanto attestato correttamente dalla documentazione allegata

Sono esclusi dal rimborso i test antigenici effettuati agli operatori degli ETS impegnati in attività socio sanitarie.

Possono presentare domanda gli Enti del Terzo ai sensi del Decreto Lgs. 117/2017 settore iscritti negli appositi registri‚ comprese le ONLUS‚ iscritte all’Anagrafe delle Onlus.

La domanda di rimborso dovrà essere predisposta e presentata dal legale rappresentante del beneficiario (o di un suo delegato munito di idonea procura) di cui all’art. 2 del presente Avviso esclusivamente per via telematica al seguente link secondo la seguente modalità:

  • dal 15 gennaio 2021 al 10 febbraio 2021: andranno caricate a sistema le richieste di rimborso relative alle spese sostenute nel periodo dal 26 novembre 2020 al 31 gennaio 2021 compresi;
  • dal 1° marzo 2021 al 10 marzo 2021: andranno caricate a sistema le richieste di rimborso relative alle spese sostenute dal 1° febbraio 2021 al 28 febbraio 2021 compresi;
  • dal 1° aprile al 10 aprile 2021: andranno caricate a sistema le richieste di rimborso relative alle spese sostenute dal 1 marzo 2021 al 31 marzo 2021 compresi.

Sarà altresì possibile caricare anche domande (allegando la relativa documentazione contabile) per eventuali spese che siano state sostenute dal 26 novembre 2020 al 28 febbraio 2021 e che non siano state già caricate in precedenza.

Resta inteso che in quest’ultima ipotesi si procederà al rimborso di tali spese esclusivamente in caso di residuo fondi.

LAZIOcrea S.p.A. effettuerà l’istruttoria formale delle domande ricevute‚ esaminandole secondo l’ordine cronologico di arrivo precedentemente indicato.

Per prendere visione dell’Avviso‚ delle modalità e della documentazione visita il sito Laziocrea

Torna al sommario

Le ultime dal notiziario Bandi e Finanziamenti


Vedi le altre dal notiziario Bandi e Finanziamenti

Torna su
Salta
Inviaci la tua foto per il portale!  L'immagine usata come sfondo è di:
Ass.ne ´Banca del Tempo - Tempo Amico´ - | Scheda Vai alla scheda  
Salta